Il Tens or Better è una variante del video poker leggermente più rara di altre, soprattutto se si tratta di macchine reali (sempre presenti nei casinò online). Il nome “Dieci o meglio” significa letteralmente “Dieci o meglio”. Il motivo di questo nome era perché il punteggio stabilito per la vincita minima era dato per essere preciso da una coppia di dieci. Come puoi facilmente intuire, le varianti Tens or Better pagano più facilmente e frequentemente, ma in media a un premio inferiore rispetto a quelle che richiedono un punteggio minimo più alto. Tuttavia, dipende dal tuo stile di gioco, dai tuoi gusti e dalle tue esigenze.

Giocare al gioco

All’inizio del gioco il giocatore ha la possibilità di scommettere da 1 a 5 gettoni, il che influenzerà il numero di crediti in palio in caso di vincita. Ad ogni punteggio Tens or Better è associato un numero di gettoni in palio, che si moltiplicheranno con la scommessa effettuata. Quindi, se punti 1 gettone 0,50 e ottieni una coppia di dieci del valore 1, vincerai 0,50 euro. Se ottieni un punteggio che paga 10 gettoni, vincerai 5 euro e così via.

Carta e tieni premuto

Dopo che la scommessa è stata piazzata, il gioco inizia con una distribuzione di 5 carte. Come nel poker tradizionale, hai diritto a cambiare le carte per aumentare il tuo punteggio nel turno successivo. Infatti, su Tens or Better come su altri video poker puoi utilizzare la funzione “Hold” o “Hold” che ti permette di conservare tutte le carte che ritieni utili per ottenere un punteggio migliore tramite scambio di carte. Tuttavia, ti suggeriamo di tentare la fortuna con i punteggi più alti (Full, Poker, Color Scale, Royal Flush). Un altro consiglio che ti diamo è quello di giocare a dieci o più con jackpot progressivi, cioè poiché il montepremi aumenta a causa delle scommesse degli altri utenti.

Decine o meglio di più righe

A parte le varianti classiche, alcuni casinò online presentano Tens or Better in una versione multilinea, cioè con la possibilità di “tenere” determinate carte dalla mano, ma ottenere alcune modifiche. Ad esempio, se la mano iniziale è J, K, 2, 9, 5 e voglio cambiare le ultime tre carte, in una variante con 25 linee posso avere 25 diversi possibili scambi per le stesse ultime tre carte.